Fotografiamo il paesaggio

La regola dei terzi

  Di Alberto Amoroso

                                                                         
                                         

Home Fotografiamo La macchina fotografica  Dieci consigli Realizzare un Reportage

 

 

 

Una delle regole fondamentali, davvero indispensabili per ottenere fotografie di paesaggio equilibrate e ordinate è la regola dei terzi, in  base alla quale l’elemento principale di un paesaggio (sia esso un albero, un castello, il sole ecc…),va messo in posizione decentrata. Per chiarire efficacemente il concetto osserviamo il rettangolo bianco diviso al suo interno da due linee orizzontali e due verticali, così come illustrato dalla figura in basso. Applicando questo stesso schema ad una fotografia,  basterà posizionare  il soggetto principale dell’immagine in corrispondenza di uno dei quattro punti di intersezione delle linee evidenziati dai cerchietti.                                                                                                          

 Un’altra norma fondamentale suggerisce poi di non mettere mai la linea dell’orizzonte a mezza altezza, perché dividerebbe la foto esattamente in due parti separate e in contrasto fra di loro, senza possibilità per l’osservatore, di individuare quella più importante fra le due. Sarà allora opportuno alzare o abbassare la linea dell’ orizzonte in modo tale da mettere maggiormente in risalto la parte dell’immagine in cui sono presenti gli elementi più interessanti (ad esempio, il cielo per la bellezza del colore o per la particolarità delle nubi, oppure la terra, le onde del mare e così via).