CARNE

Tuttacuccagna      Antipasti      Primi       Secondi Pesce       Dolci

Caravaggio, canestra di frutta (1596, Milano pinacoteca ambrosiana).

Ricette:    

Capretto in umido con le patate |  Castrato con le patate

Coniglio alla siciliana  |  Fegato fritto al Marsala

Mandaci un E-MAIL con

la tua ricetta

e  la pubblicheremo

in questa rubrica

 

 

 

 

 

 

 

 

CAPRETTU AGGRASSATU

Capretto in umido con le patate

 

Ingredienti:
  • 2 kg di capretto;
  • 1kg di patatine novelle tagliate a tocchetti;
  • 100 di pecorino tagliato a tocchetti;
  • 1 cipolla finemente affettata;
  • prezzemolo;
  • 50 g di pecorino grattugiato;
  • 1 bicchiere di vino rosso;
  • 50 g di strutto;
  • 80 g di olio d’oliva,sale e pepe

 

Preparazione:

tagliare a pezzi il capretto; lavare e asciugare.
Soffriggere in una casseruola  (o tegame a bordo alto)  con olio la cipolla affettata e, prima che imbiondisca , unire lo strutto. Rosolare i pezzi di capretto: appena  divengono dorati aggiungere il vino rosso e girare i pezzi fino ad evaporazione. Ora si aggiungono il sale , il pepe e il prezzemolo, allungando con qualche bicchiere d’acqua: incoperchiare e far cuocere a fuoco dolce per circa due orette scarse.Cinque minuti priva di servire aggiungere il pecorino a dadi e, spenta la fiamma, quello grattugiato al momento per legare meglio il sughetto così ottenuto.

 

Torna su


 

 

 

CASTRATU CHI PATATI

Castrato con le patate

 

Ingredienti:
  • 1 kg di castrato;
  • 1 Kg di patate tagliate a spicchi grossi;
  • 6 spicchi d’aglio;
  • 1 mazzetto di prezzemolo tritato;
  • 8 cucchiai pangrattato;
  • 1 bicchiere di vino vecchio; rosmarino;
  • 4 bicchieri di brodo ( o acqua) ;
  • olio d’oliva;
  • sale e pepe.

 

 

Preparazione:

Tagliare a pezzetti la carne di castrato , ungerli nell’olio d’oliva e passarli al forno a 180 gradi per circa venti minuti, dopo di ché uscirli dal forno e immerterli nella marinata fatta con aglio, prezzemolo  tritato, olio d’oliva, sale e pepe. Sgocciolarli, impanarli e sistemarli di nuovo nella teglia  sul cui fondo verrà aggiunto il vino  con la rimanente marinata e qualche foglia di rosmarino. Intorno sistemare le patate e infornare  sempre a 180 g aggiungendo di tanto in tanto il brodo (o l’acqua) sul fondo. Ritirare dopo altri venti venticinque minuti.

 

 

Torna su


 

 

 

 

 

 

CUNIGGHIU A SICILIANA

Coniglio alla siciliana

 

Ingredienti:
  • 1 coniglietto (selvatico è meglio);
  • un po’  di farina;
  • 50 g di  pancetta;
  • 1 cipolla;
  • 1 carota;
  • 2 foglie di salvia;
  • 3 chiodi di garofano;
  • 2 mestoli di brodo;
  • 100g di funghi;
  • ½ l di vino rosso;
  • burro;
  • olio d’oliva;
  •  sale e pepe.

 

Preparazione:

Tagliare il coniglio a pezzettini e rosolarli, infarinati, in un tegame con l’olio, assieme alla pancetta tagliata a listarelle,  cipolla e carota tritate, due foglie di salvia , tre chiodi garofano e un po’  di sale.
Rosolare a fuoco allegro rimestando e facendo assorbire il vino rosso.
Smorzare la fiamma e bagnare il coniglio con due mestoli di brodo, facendo cuocere adagio: quando la carne è quasi al punto togliere i pezzetti di coniglio e passare al setaccio l’intingolo.
A parte friggere nel burro i funghi tagliati a fettine e salare:rimettere tutto nel tegame e completare la cottura.

 

Torna su


 

 

 

 

 

 

FICATU FRITTU CU MARSALA

Fegato fritto al Marsala

 

Preparazione:

La ricetta consiste  nel fegato del maiale, tagliato a fettine, leggermente infarinato e fritto nello strutto bollente, insaporito da foglioline di salvia, prezzemolo, sale, pepe, e una bella spruzzata di Marsala stravecchio, dopo averlo rigirato.

Torna su